Shop Mobile More Submit  Join Login
About Literature / Hobbyist Emanuele BartolesiMale/Italy Recent Activity
Deviant for 13 Years
Needs Core Membership
Statistics 286 Deviations 7,449 Comments 53,985 Pageviews
×

Newest Deviations

Literature
Un'opaca malinconia
Quelle lacrime che si asciugano al sole
non hanno bisogno di parole
perchè troveranno qualcosa da dire.
Ti sorride la noia al passare del giorno
con quell'ultima luce timida
che ti illumina il viso.
E non ci rimane altro che
sprofondare in un abisso
di un'opaca malinconia.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 0 0
Literature
Alberi, prati e ruggine
L’acido lattico mi ricorda quanti chilometri ho fatto in questi anni incerti.
Come un sorpasso azzardato in autostrada per venire da te anche quando non potevo. Quando si girava a targhe alterne per paura di incontrarsi. Di scontrarsi.
E poi c’era la ruggine che avvolgeva il mio cuore rimasto sotto la pioggia a guardarti mentre correvi con il cane in quel prato. Quel sorriso inaspettato come una tempesta ad agosto.
Immaginarti con me, rimarrà un ricordo.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 0 0
Literature
Terremoti
Le scosse d'assestamento del tuo umore sempre presenti, anche all'una di notte quando i cani smettono di abbaiare e si spengono anche i lampioni sui giardini.
Ci arrenderemo alla brezza mattutina con il sole in faccia sulla tangenziale est.
Un giorno arriveranno gli arabi ad estrarre il petrolio dai nostri cuori inquinati dall'odio. Ci stringeremo tutti intorno ai funerali dei soldati. Ai funerali delle cose che non ho mai fatto e che non farò mai.
Tu ed io sotto lo stesso cielo a ferirsi, illuminati solo dal colore dei tuoi occhi.
Non metterò il cappotto per affrontare i tuoi inverni.
Non mi ero mai accorto di non essere pronto per le tue serate gelide, per i tuoi anni gotici. E allora ci siamo guardati male.
Noi che abbiamo fatto il giro del mondo in ottanta giorni da sotto le coperte a ridere e a farci male con i nostri sentimenti.
Il rumore della metropolitana dietro la finestra a ricordarci di andar via. A ricordarci il mondo fuori da questa stanza.
Siamo distanti m
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 0 0
Literature
Le occasioni
C'è un buio
dove persino il buio
ha paura
ad entrare.
E ci perdiamo dentro
le occasioni perdute
e nei cassetti pieni
di lettere vuote.
Non penso che si possa morire
per una puntura di rosa.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 2 2
Literature
Senza di me
Sento le ombre della stanza
respirare tutte insieme
mentre chiamano il mio nome
sussurrando dal profondo.
Non c'è niente
che si possa fare per uscire
da questo incubo
se non urlare il tuo nome.
Tutte le notti
lo stesso incubo
che uccide
sempre con lo stesso finale.
Un sorriso dai colori sbiaditi
dipinto sulla faccia
mentre fuori il mondo brucia
senza di me.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 4 1
Literature
Fino a dentro l'anima
Un sole non voluto
in questa stanza
grande come l'inferno
e fredda come il ghiaccio.
Mi nasconderò dentro una stella
in questa notte
per aspettare
qualcosa che non arriverà mai.
Un sole non voluto
in questa stanza
mi brucia la pelle
fino a dentro l'anima.
Mi nasconderò dentro una stella
in questa notte
per dimenticare
anche il mio sorriso.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 3 2
Literature
Specchi
Ammirare la distanza
della strada alle proprie spalle
e vedere la propria ombra
che si allunga fino alla fine della collina.
Ombre e luci
dipinte sullo stesso sfondo
fanno sembrare tutto piatto
e senza vita.
E ora che mi vedo riflesso
in questo stagno verde
pensavo di essere diverso
da quello che in realtà sono.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 1 0
Literature
L'altalena
Sono sicuro
che andrà tutto bene
e che il filo
che ci tiene uniti
non si spezzerà
per un soffio di vento.
L'altalena rossa
che ondeggia da sola
senza bambini
in mezzo al parco verde
sembra così lontana
e sola.
Suppongo
che il tempo scorra
anche senza sapere
se c'è un mare in cui sfociare
perchè alla fine
è tutto soltanto un'illusione. Grigia.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 3 2
Literature
Libellule
Mantengo le distanze,
osservo ma non vedo
i colori e le persone
che camminano verso di me.
Non vedo
quello che mi passa intorno
e non capisco se sono solo
o se tutto mi sta ingannando.
Dovremmo volare via
come foglie ingiallite
ma con la grazia
di una libellula.
Con le ali di fango
si può solo cadere,
ma almeno per una volta
avremmo volato anche se solo per pochi attimi.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 7 3
Literature
Il viaggiatore
E' l'ora di partire
o forse non mi sono mai fermato
per la paura di rimanere
in mezzo ai cavalli saggi.
Troverò una nuova stella
prima di lasciare il porto
e seguirò la corrente
per una rotta più sicura.
La tempesta mi sta rubando il sonno
e allora aprirò ancor di più le vele
per sfidare la marea
che mi vuol portare sul fondo.
Ho disegnato le mie carte e quando sarò lontano
le getterò in mare
e sarò pronto per ripartire
perchè in fondo, sono un viaggiatore.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 3 3
Literature
Faro' bruciare tutto
Mi scrollerò di dosso
questa maschera di scena
ed entrerò anche io a far parte
del sistema.
Funzionerò come una macchina
e penserò come una macchina
per camminare dentro a uno schema
in cui c'è qualcosa che non va.
Rifletterò i problemi sulla mia pelle
fatta di specchi di lamiera,
comprerò i sentimenti di qualcuno
con i soldi di chi ha già tutto.
Violenterò il mio cuore
per poi curarlo come l'ultima cosa viva
in un mondo dove regna il cemento
e la paranoia.
Aspetterò con la pazienza dell'animale
e quando sarò pronto
farò bruciare tutto,
farò crollare tutto.
Farò bruciare tutto.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 4 13
Literature
Volare
Insieme a te
pensavo di camminare
con passi stanchi
in territori ostili
e invece sotto di noi
vedo solamente
nuvole e dispiaceri.
Lontani.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 1 0
Literature
Parlami di te
Ti prego di non svegliarmi adesso
proprio ora che sto parlando con me stesso
e non importa se non ho niente da dire,
lo sto facendo con coraggio.
Sono un cieco che cammina senza meta
ma la mia luce nel buio
sei tu
che incroci il mio sguardo
e mi prendi in mano il cuore
per scardarlo e dipingerlo di blu.
Ogni cosa che incontro e mi sfiora
mi parla di te
e mi fa tornare a vivere
a sorridere
e ancora a ridere.
Sono un piano stonato
che suona sotto la tua finestra
e non importa se gli altri ridono
delle mie note sbagliate
o sei piove sul mio spartito
perchè la mia melodia sei tu
ed io la canto per te.
Sto camminando senza strada
in mezzo a questo cielo nero
rinunciando anche anche alla luce
perchè porto sempre con me
le mani,le parole, le voci
che si confondono nell'alba
e vanno a morire dentro al buio
che ormai non c'è più.
La paura della distanza
mi spaventa
ma non mi importa
se dovrò diventare cenere
se il fuoco che mi brucia
sei tu.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 3 10
Literature
L'ultimo rintocco
La sabbia che scende sterile
dalla clessidra
è silenziosa come un cimitero
in un pomeriggio umido d'inverno.
Le nuvole che incombono su di noi
rallentano e si fermano
dandoci il tempo di scavare la nostra fossa
nel profondo dei ricordi.
Tutto intorno rimane solo il nostro angolo buio
dove possiamo fuggire
ad aspettare qualcuno che ci trovi.
Soli.
Devo trovare una soluzione
a tutto quello che ho sbagliato
prima che la sabbia finisca.
Prima di arrivare anche dopo l'ultimo rintocco della campana.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 3 5
Literature
Ti raggiungerei
Se volassi davvero
ti raggiungerei
portandoti le nuvole
e il senso di vertigine.
Ti raggiungerei
anche se è impossibile
però credo che vivrei
invece di sopravvivere.
Non ho detto
mica che è semplice
però dove ci sei tu
niente è ancora impossibile.
Ti raggiungerei
anche se è impensabile
però so che vivrei
invece di sopravvivere.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 5 16
Literature
Funerale
Prima o dopo
perderemo l'equilibrio
e cadremo inermi e fragili
su questo pavimento di vetro verde.
Ci sono trappole
ad ogni angolo della nostra stanza
e anche se non vogliamo invecchiare
dobbiamo farlo in modo crudele.
La nostra infanzia è finita
quando abbiamo visto il primo funerale,
così lontano
eppure così limpido nei nostri occhi.
Chi siamo e dove andiamo.
Frasi vuote e cuori pieni
sotto una pietra grigia
con inciso il nostro nome.
:iconkasuken:kasuken
:iconkasuken:kasuken 4 7
Oramai sono anni che non scrivo più.
Sono anni che ho le vene piene di parole e non riesco farmi sanguinare.
Eppure qualcosa mi vuol far esplodere. Mi vuol fare capire che è il momento di sputare acido fuori.
Per non inquinarsi dentro.
Per non ammalarsi dentro.
Per far ricrescere qualcosa sulla pareti del cuore atrofizzato.

Molti di quelli che conosco non sanno nemmeno di questo mio lato. Oscuro. Tremendo. Nascosto.
Molti mi conoscono come quello sorridente, spensierato, mai preoccupato, un clown. Stanco.
Ma questo sono io.
IO.

deviantID

kasuken's Profile Picture
kasuken
Emanuele Bartolesi
Artist | Hobbyist | Literature
Italy
Interests

Comments


Add a Comment:
 
:iconsimonppc:
SimonPPC Featured By Owner Oct 9, 2011
Complimenti sei molto bravo...
Reply
:iconstandandstare:
StandAndStare Featured By Owner Dec 2, 2010  Student Photographer
Passavo di qua per caso..anche io scrivo poesie..magari se ti interessa te ne farò leggere una ;)

Ah, buon compleanno in ritardo :)
Reply
:iconakimao:
AkiMao Featured By Owner Sep 27, 2010  Professional General Artist
Da mi dice che il tuo compleanno....
auguri *-*
Reply
:iconinklover:
inklover Featured By Owner Apr 11, 2010
beautiful gallery of writing:heart:
wearing your emotions on your sleeves...
refreshing to read.....:heart:
Reply
:iconthegreenmanalishi:
thegreenmanalishi Featured By Owner Aug 3, 2009  Hobbyist Photographer
Ciao, sto organizzando il meeting italiano di deviantart, se ti interessa contattami! :wave:
Reply
:icongrowl:
Growl Featured By Owner Apr 15, 2009  Professional Digital Artist
'razie
Reply
:iconkasuken:
kasuken Featured By Owner Apr 27, 2009  Hobbyist Writer
'rego
Reply
:iconretinalmist:
RetinalMist Featured By Owner Apr 14, 2009
accidentatté
eifrustréscion

ahahahaahhaa

tipo ho finito il cd
Reply
:iconkasuken:
kasuken Featured By Owner Apr 14, 2009  Hobbyist Writer
tipo senza cd... ahah
Reply
:iconretinalmist:
RetinalMist Featured By Owner Apr 14, 2009
au...

ci fo la maglietta

co I've got too many questions, scritta all'infinito

è da tatuaggio...
Reply
Add a Comment: